Eterna primavera di Siano Roberto

Eterna primavera
Cammina pensiero
fra le caduche infiorescenze del ciliegio
che dipinge di rosa
le nostre primavere
per bisbigliare l’incompiutezza
della ragione umana.
Forse vive una ragione occulta,
ma immanente,
nei petali e nelle fronde.
Un’ipostasi che trae vigore
dalla marea che ci bagna di luce
per scorrere ineluttabilmente
in una palingenesi eterna.
Inno della ciclicità dell’essere,
boato del minotauro
Nulla-Tutto.

0 commenti

Lascia un commento

Avatar placeholder

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.